Casa d’accoglienza Samaria

Via Udine, 19 – Trieste

La casa di accoglienza “Samaria”, destinata principalmente all’accoglienza residenziale temporanea di persone senza dimora, è stata aperta nell’ottobre 2010 all’interno di un appartamento messo a disposizione per un periodo di 10 anni dall’Associazione “Bambini del Danubio”, realtà con la quale esiste da alcuni anni una proficua collaborazione.

Casa “Samaria” è destinata all’accoglienza di persone senza fissa dimora per periodi medio lunghi con i quali si cerca di attuare un percorso di reinserimento sociale in rete con i Servizi del Territorio. Casa Samaria ospita anche – per periodi più o meno lunghi – bambini provenienti dall’area della ex Jugoslavia o da altre zone del Sud del mondo che hanno bisogno di cure mediche specifiche. Questi bambini, accompagnati da un genitore (solitamente la madre), vengono seguiti durante tutta la loro permanenza a Trieste dall’Associazione Bambini del Danubio che ha preventivamente attivato i contatti con il Burlo Garofalo e segue l’andamento dei progetti terapeutici.

Share This