Centro diurno

Il Centro ha iniziato la sua attività di accoglienza rivolta a persone senza dimora residenti e/o di passaggio nella nostra città nel settembre del 2009. La struttura è di proprietà della Fondazione CRTrieste che ha provveduto a ristrutturala ed attrezzarla; il Comune di Trieste  vi ha allocato il Centro Diurno, la cui gestione operativa è affidata alla Comunità in collaborazione con l’ICS (Consorzio Italiano di Solidarietà).

Da quella data è rimasto aperto dalle ore 8.00 alle ore 11.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 tutti i giorni della settimana, offrendo la possibilità di sostare in un luogo confortevole, effettuare la pulizia personale, usare la lavatrice, ricaricare il cellulare, consultare alcuni quotidiani e poter ricevere consigli e sostegno da parte di un operatore sociale.

Nell’attività di accoglienza è impegnata un’équipe di cinque operatori più un responsabile. Due operatori dell’équipe dipendono dall’ICS (Consorzio Italiano di Solidarietà), gli altri sono dipendenti della Comunità di San Martino al Campo.

Presso il Centro Diurno, inoltre, svolge il suo servizio, un pomeriggio alla settimana, anche l’associazione Avvocato di Strada.

Al Centro Diurno durante i mesi invernali (dicembre-marzo), nell’ambito del progetto Emergenza Freddo, promosso dal Comune di Trieste, viene predisposto un ricovero con 12 posti-letto, per far fronte alle esigenze eccezionali e temporanee nei confronti di persone senza fissa dimora.

Share This