Appartenenze

Il CNCA

Il Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza è nato nel 1982 per iniziativa di alcune Comunità di accoglienza storiche tra le quali la Comunità di San Martino al Campo.
Obiettivo del Coordinamento è quello di essere attivamente presente sul territorio per rilevare e segnalare alle Autorità ed ai Servizi competenti i bisogni delle persone e per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della solidarietà e della condivisione.
Il CNCA è una federazione di gruppi del “privato sociale” impegnati con modalità diverse e in tutta Italia nell’educare, accompagnare e sostenere persone e gruppi in situazione di disagio, nel proporre attività formative, culturali e di impegno politico per costruire percorsi di solidarietà e di giustizia sociale.
Oggi il CNCA accoglie e si fa carico sul territorio nazionale di quasi 44.500 persone in oltre 2.000 strutture in cui operano 12.000 fra operatori, educatori, animatori e volontari.
I 255 gruppi federati sono suddivisi in 17 Federazioni regionali, tra cui quella del Friuli Venezia Giulia.

Libera ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE

La Comunità di San Martino al Campo è sede, per il Friuli Venezia Giulia, di Libera, associazione contro le mafie fondata da don Luigi Ciotti nel 1995 anche con il contributo della Comunità di San Martino al Campo che è tra i suoi Soci fondatori.
Essa si propone di promuovere una cultura della legalità, della solidarietà e dell’ambiente e di elaborare strategie di lotta non violenta contro il dominio mafioso sul territorio.

CONFERENZA NAZIONALE VOLONTARIATO GIUSTIZIA

La Conferenza nazionale volontariato e giustizia è nata allo scopo di rappresentare enti, associazioni e gruppi impegnati quotidianamente in esperienze di volontariato nell’ambito della giustizia in generale e più compiutamente all’interno e all’esterno degli istituti penitenziari per affrontare ogni tematica che abbia a che vedere con la realtà della reclusione e dell’esclusione sociale.

Share This